Gruppo di lavoro Spe sul metodo della ricerca sociale (Spe-metodo)

Proposta di costituzione di un Gruppo di lavoro Spe sul metodo della ricerca sociale (Spe-metodo) 

Referente: Barbara Sena, Università Unitelma Sapienza di Roma (barbara.sena@unitelmasapienza.it

Il superamento del dibattito metodologico ha portato alla coesistenza pacifica di molti paradigmi, approcci e tecniche in grado di arricchire la conoscenza sociologica e di evidenziare variabilità, complessità, mutamento e imprevedibilità dell’azione umana e sociale. Tuttavia, esso ha dato avvio anche ad un pluralismo metodologico, che negli ultimi anni sta portando ad una proliferazione di strumenti di ricerca, a volte rielaborazioni di precedenti, altre volte nuovi e differenti, in alcuni casi non chiaramente distinguibili l’uno dall’altro, o finalizzati a produrre un sapere eccessivamente proceduralizzato e formalizzato, con il rischio di perdere di vista i contesti di produzione sociale e le “persone” che li compongono. 

Da tale premessa, si evince l’opportunità (ma, forse, anche la necessità) di avviare una riflessione sul contributo che Sociologia per la Persona può apportare al metodo (o ai “metodi”, come sembra ormai inevitabile considerare) della ricerca sociale.  

Pertanto, si propone la costituzione di un gruppo di lavoro, aperto a quanti condividono l’esigenza e la volontà di approfondire i principali ambiti etici e valoriali, su cui si basa la riflessione metodologica oggi, e di portare avanti una lettura epistemologica, ma anche applicativa, dei metodi focalizzati sulla persona e per la persona nella sua complessità sociale.